lunedì 23 ottobre 2017

Jazz al Vinyl di Lamezia con Andrea Infusino quartet e Between 3&4

Venerdi' 27 ottobre 2017 alle ore 22, si terra' il concerto presentazione del lavoro discografico "Between 3&4" di Andrea Infusino, presso il jazz club Vinyl, Lamezia Terme.
Il jazz club Vinyl di Lamezia e' un punto di riferimento nella citta' e nella regione per la musica di qualita', offrendo una vasta gamma di eventi e progetti musicali in una location curata appositamente per l'ascolto. Gia' numerosi artisti hanno composto il cartellone del locale, grazie a collaborazioni fra artisti locali e artisti di caratura nazionale, che hanno reso l'offerta del Vinyl sempre interessante e attuale.
Andrea Infusino Quartet nasce nel 2014 come progetto che propone jazz moderno e originale. Il sound dei brani e del gruppo si rifa' alle esperienze accademiche e concertistiche con chiari riferimenti al bebop, all’hard bop e al jazz modale. Nel format sono presenti riferimenti e citazioni ai colossi del jazz come John Coltrane, Joe Henderson, Wes Montgomery, Jimmy Smith recuperandone l’eredita' in un progetto musicale fresco e innovativo che coniuga il glorioso passato del jazz con l’innovazione e la modernita'.
Non mancano, inoltre, influenze e suoni mediterranei con l’introduzione di strumenti quali l’oud o piano elettrico che si mescolano all’approccio fortemente jazzistico delle improvvisazioni. Grazie alla filosofia di forte coesione e di ascolto reciproco, il gruppo riesce a spaziare da momenti di chiaro senso ritmico al free jazz che caratterizzano maggiormente i brani. L’interplay e' il leitmotiv di ciascun brano che consente al gruppo deviazioni inaspettate e sempre originali, elevando i momenti musicali ad esperienze uniche d’ascolto.
Edito da Emme Record Label la formazione ha inciso il primo disco di Jazz, con composizioni originali, ad aprile 2017. Il disco e' in promozione e vendita da settembre 2017 nei negozi e sui migliori negozi e piattaforme online.
I componenti del gruppo e del disco sono:
  • ANDREA INFUSINO: guitar & composer
  • MARCO ROSSIN: sax
  • FABIO GUAGLIARDI: organ
  • MANOLITO CORTESE: drums

martedì 17 ottobre 2017

Andrea Infusino: presentazione disco Between 3&4 al Room 21 di Soverato

Il Room 21 di Soverato porta a in Calabria nell’arco di pochi mesi una selezione tra i migliori musicisti calabresi e alcuni prestigiosi ospiti nazionali di Musica Jazz. Ogni settimana appuntamenti di livello, per quella che si configura come una scelta coraggiosa ma che il pubblico (appassionato di jazz e non solo) della Calabria, meritano. Il prossimo appuntamento sarà realizzato Giovedì 19 ottobre p.v., con il Quartetto del Giovane Talentuoso musicista cosentino Andrea Infusino, che presenterà il suo nuovo lavoro discografico denominato “BETWEEN 3&4”.  Nell’occasione l’Andrea Infusino 4tet, a partire dalle 22.00, presenterà i brani eseguendoli dal vivo, con un breve cappello sulla storia e sulla natura del lavoro discografico. Una particolare menzione, inoltre, verrà fatta verso l’editore Emme Records Label, che ha prodotto il lavoro discografico e che si è occupata e occuperà di tutti gli aspetti inerenti la produzione. Un concerto nato per valorizzare le nuove proposte del territorio calabrese e che ha visto l’Andrea Infusino 4tet, in veste eccezionale di quartetto con Andrea Infusino alla chitarra, Fabio Guagliardi all’organo, Marco Rossin al sax e Manolito Cortese alla batteria, che proporrà i brani del disco a un pubblico nutrito e attento. Andrea Infusino nasce a Cosenza nel 1983 e a 13 anni inizia lo studio della chitarra, la sua personalità viene fuori grazie allo studio autonomo dei più grandi jazzisti del mondo, come: Charlie Parker, John Coltrane, Louis Armstrong, Miles Davis ed altri. Decisivi sono stati i seminari di Oriolo (CS) del 2003 dove hanno partecipato i grandissimi maestri Umberto Fiorentino, Ramberto Ciammarughi, John Arnolds, Luca Pirozzi ed interventi di Fabio Zeppetella. Nel 2007 ha partecipato come coadiuvatore ai seminari Scirocco Jazz di Trebisacce, affiancando nell’attività didattica i Maestri Umberto Fiorentino, Fabrizio Sferra e Gianluca Renzi. Nel 2010 partecipa ai Seminari Internazionali di Orsara Jazz, tenutisi nell’omonima città pugliese. Grazie alla direzione di Lucio Ferrara gli allievi hanno partecipato a corsi individuali e master class di Jazz con personalità di spicco del panorama jazzistico italiano ed internazionale come: Billy Harper, David Weiss, Greg Burk, Luca Santaniello, Marco Panascia e lo stesso Lucio Ferrara. Nel 2012, presso il Franz Teatro di Cosenza, si esibisce in trio col Maestro Attilio Zanchi e Velia Ricciardi alla voce, eseguendo brani di mainstream, Monk e Mingus. Appuntamento da non perdere ad ingresso libero presso il Jazz Club Room 21 di Soverato Giovedì 19 ottobre alle ore 22,00 Cocktail bar in puro stile “speakeasy” dove sorseggiare drink esclusivi con accurata selezione di distillati e degustare taglieri e specialità gastronomiche ascoltando musica jazz e blues.

venerdì 29 settembre 2017

Between 3&4, presentazione showcase al Calabria Jazz Meeting 2017


Domenica 1 ottobre, dalle ore 15:30, si terrà l'ultima giornata di showcase del Calabria Jazz Meeting 2017, con la presentazione di vari progetti musicali locali. All'interno del contenitore degli showcase verrà presentato il disco "Between 3&4" di Andrea Infusino. Col supporto dell'etichetta romana Emme Record Label il lavoro di Andrea Infusino, magistralmente accompagnato da Marco Rossin al sax, Fabio Guagliardi all'organo e Manolito Cortese alla batteria, porterà il lavoro discografico nel caratteristico scenario, ormai consolidato, del Museo dei Brettii e del Mare di Cetraro.
Nella tre giorni di musica del Calabria Jazz Meeting saranno presenti numerosi ospiti, e fra gli altri le istituzioni, e musicisti calabresi e non. Partecipazioni di grandi artisti e di spessore anche quest'anno, oltre alle realtà emergenti, come il grande chitarrista Andrea Braido che terrà concerti e incontri, grazie alla collaborazione con la scuola di musica iSound di Rende.

Per acquistare il disco Between 3&4 sui maggiori negozi online: