lunedì 12 gennaio 2009

Poesia per il 2009

Sono scivolati gli anni, come bicchieri di mano
essi infranti invano come sogni stanchi
mi nutrivo di fame e d'inesperienza
con le mie mani fatte di buio ed ansia

Ora scaccio il fumo dei ricordi, dei miei ardori
di fuochi pallidi e sorrisi soli, ignori
queste mie rughe solcate da una giovinezza muta
nell'incessar del tempo, bruta.

0 commenti :