martedì 28 luglio 2009

Il risveglio di Massa: coma indotto sospeso per salutare i familiari

Felipe Massa, il pilota Ferrari vittima di un brutto incidente durante le prove del gran premio di Ungheria è stato svegliato dal coma indotto dai medici che lo tengono in cura.
Lucidamente ha salutato i suoi familiari, il presidente Montezemolo al capezzale del letto d'ospedale, e ha risposto positivamente agli stimoli esterni.

Un segno senza dubbio positivo che rassicura, anche se mestamente, dai possibili danni cerebrali dovuti all'accaduto. Invece sull'occhio colpito dalla molla i medici non possono dire tanto: bisognerà aspettare almeno una settimana, tempo dopo il quale si potrà avere un quadro clinico più preciso e stabile, oltre che valutare il ritorno al mondo della Formula 1 per il campione brasiliano.

0 commenti :