domenica 19 luglio 2009

Paolo Borsellino, un ricordo non più italiano

PAOLO BORSELLINO? NON LO CONOSCO, FABBRICAVA PORTAFOGLI? FORSE... NESSUNO NE PARLA QUINDI NON ESISTE: GRAZIE ITALIA


Quest'uomo ormai morto ti guarda, muta è l'immagine, lo sdegno non ha parole.
Non è bastata una vita, cento, tutte le vite date per la giustizia e far cambiare le cose.
E un silenzio angoscioso e straziante è il sottofondo del giudizio morale dato a te che sai, guardi e non fai nulla.
Relegato negli anni 90 in cui ha perso la sua vita è il suo ricordo, la sua opera umana e la vostra anima rimasta indietro anni morta quando è morto lui che ha dato la vita, voi la vostra moralità e lealtà.
E' così che seminate per i vostri figli, è per questo che volete essere ricordati: complici.

Il tempo si è fermato diciassette anni fà e col tempo la vostra sete di giustizia, avidi cittadini italiani, vipere.





Per chi non sapesse e per chi fà finta di non sapere... consiglio la lettura di questo link.

0 commenti :