giovedì 24 giugno 2010

Italia-Slovacchia: la disfatta azzurra, povera Itaglia!


E fu così che la farsa finì, in un pomeriggio di una timida estate del 2010, sotto gli occhi di un paese incredulo e col fiato ancora adesso sospeso.
"Con chi credete di parlare? Noi siamo quelli che nel 2006 hanno vinto la coppa del mondo", una cantinela ormai detta e ridetta, oggi tanto falsa quanto una banconota da 4 euro.

Spero che alla sconfitta di oggi, così come mi hanno suggerito persone più addentro la materia calcistica, non seguano le solite storielle, giustificazioni e mistificazioni: se la squadra c'è, c'è. Altrimenti è giusto tornare a casa.

Avremo (NOI) una coppa in meno, ma i (LORO) miliardi rimangono... quindi, perchè disperarsi?

0 commenti :