venerdì 30 luglio 2010

Fini - Berlusconi: dalla rottura nasce Futuro e Libertà

Se da un lato la rottura ha creato un certo scompiglio nel parlamento tanto da indurre il Premier Silvio Berlusconi ad invitare alle dimissioni Gianfranco Fini, dall'altro il capogruppo di Alleanza Nazionale risponde con un nuovo movimento chiamato "Futuro e Libertà".

Il nome richiama un futuro e una libertà di cui forse oggi ci si sente privati, visti gli sviluppi e le pighe che la politica oggi sta prendendo sotto forma delle leggi e delle proposte che spesso hanno il sapore di copertura e fini personali. Berlusconi risponde a bocca piena con "Noi abbiamo i numeri", dimenticando, forse, che quei numeri sono in gran parte costituiti da elettori della Lega Nord la quale tra le tante polemiche sui modi di governare certi aspetti del paese ha comunque consolidato il suo seguito grazie ad azioni vicine al popolo e per il popolo, a differenza di certa politica che se la canta e se la suona.

In tutto questo la sinistra, come spesso ultimamente, tace: sembra che il Governo riesca ad avere già una forma di opposizione grazie ai suoi moti interni, vanificando, come se ce ne fosse bisogno, il lavoro di uno schieramento politico che ancora una volta delude per mancanza di spina dorsale.

0 commenti :