giovedì 24 febbraio 2011

Saviano sotto processo



No, non è Roberto ma il padre Luigi, medico di famiglia, accusato di truffa, ricettazione ed altri capi assieme ad altri professionisti per aver commesso degli illeciti nel periodo che va dal 2000 al 2006.
Più che riportare la notizia in sè, dove sostanzialmente si vuole scavare nelle "ombre" della famiglia Saviano per colpire lo scrittore, è da notare che oggi si è verificato un avvicendarsi di notizie contrapposte: a dare il lancio ilGiornale che titola in modo perentorio, spiegando i fatti e aprendo la strada alla storia e ai dettagli.
Molti i commenti che hanno trovato sfogo in espressioni più o meno condivisibili e, guarda caso, che sono sfociati in una polemica politica, vista la situazione attuale.
Tanti anche i giornali che hanno in un modo o nell'altro ripreso la notizia: il Corriere, nell'edizione dedicata al sud, infatti riprende la notizia citando l'articolo originario de ilGiornale smorzando i toni.

Quello che emerge è comunque uno scenario estremamente teso, volto alla ricerca di quello che può fare più scalpore e a tutti i costi.
Certo è che la notizia sembra essere conferamta da più fonti e rappresenta un caso quantomai particolare, forse anche ironico, sul noto scrittore Roberto Saviano sempre in prima linea per la legalità e la giustizia.
Vediamola così: De Andrè cantava pure che "dal letame nascono i fiori" quindi questa storia potrebbe lasciare il tempo che trova ;)

0 commenti :