martedì 8 ottobre 2013

Gli strumenti per fare investimenti sicuri

Spesso i risparmiatori che sono alle prime armi e che non hanno confidenza con il mercato finanziario cercano di optare per investimenti sicuri. Fare degli investimenti sicuri significa prima di tutto non essere disposti a dover perdere i propri soldi in nessun modo e in nessun orizzonte temporale. Neppure in un giorno. In questo caso è necessario bisogna scegliere, con l’aiuto di un esperto, degli investimenti sicuri che garantiscano dei rendimenti buoni e costanti nel tempo cercando sempre di tenere i propri investimenti lontani da ogni mercato finanziario in cui i prezzi potrebbero oscillare per dei motivi imperscrutabili.

Fra gli investimenti sicuri si annoverano soprattutto i conti di deposito, i libretti bancari e quelli postali, ma anche i buoni postali che possono essere a rendimento nominale o reale. Con gli strumenti che sono stati appena elencati si possono fare degli investimenti sicuri poiché con essi si ha sempre la sicurezza di poter liquidare l’investimento in ogni momento senza però dover necessariamente rischiare di registrare una perdita Nonostante ciò non significa che gli investimenti nel mercato finanziario non siano sicuri, al contrario, un investimento fatto bene e con le giuste conoscenze potrebbe fruttare molto e garantire anche investimenti sicuri.

Infine altri investimenti sicuri possono essere i BoT, i fondi e gli Etf di liquidità, questi strumenti finanziari infatti si rivalutano ogni giorno, anche se per cifre non troppo alte, offrono meno garanzie, ma sono comunque consigliate per i risparmiatori che vogliono fare investimenti sicuri.

0 commenti :