venerdì 3 aprile 2015

Anziano picchiato per un parcheggio

Che automobilisti incivili parcheggiassero in malo modo e negli spazi riservati ai disabili, si sapeva e purtroppo il fenomeno non cenna a placarsi.
Ma quello che è successo oggi a Roma rasenta l'inverosimile: un anziano genitore è stato picchiato da un taxista per aver occupato uno spazio riservato ai tassisti. L'anziano genitore è colpevole del parcheggio "abusivo" poichè accompagnava il proprio figlio disabile. Il tassista, denunciato per lesioni gravi, subirà soltanto ua sospensione: di fronte alle lesioni facciali, rottura del femore e un trauma cranico ha minato fortissimamente la salute dell'anziano genitore, con un sospetto di epilogo estremamente dramamtico per la vitta e per il figlio affetto da disabilità.

0 commenti :